Nel Marzo del 2018, tre medici del Gaetano Pini e due del Galeazzi, venivano inquisiti, insieme al Titolare di una società di prodotti medicali, per aver favorito l’acquisto e la commercializzazione di alcuni prodotti di quella ditta (peraltro realizzati dagli stessi medici), negli ospedali dove prestavano servizio.  Subito scoppiò la gogna mediatica, con un assurdo accostamento al mio procedimento. Dopo le opportune rimostranze ai dirigenti, la RAI  e Telelombardia, che ringrazio, mi offrirono la possibilità di precisare i distinguo delle due vicende. Qui sotto i video dei servizi televisivi.